NUOVA LICENZA PROFESSIONALE CINESE

Il governo cinese ha introdotto una nuova licenza professionale, sulla scia della recente modifica del diritto societario cinese all'inizio di quest'anno. L'emissione di tali licenze è cominciata lo scorso mese di marzo e le aziende attualmente in possesso delle vecchie licenze dovranno rinnovarle entro il 28 febbraio 2015. Nel frattempo in circolazione vi sono sia il vecchio tipo che il nuovo. Qui di seguito le novità introdotte:

  • sostituzione del formato paesaggio con il formato ritratto
  • inclusione di un codice QR
  • il capitale versato («paid-up capital») scompare dalla licenza
  • maggiore flessibilità nel settore di attività
  • più di una società può essere registrata allo stesso indirizzo

Il codice QR può esser scannerizzato da qualsiasi tipo di smartphone in modo da ottenere ulteriori informazioni sull'azienda sul sito del National Enterprise Credit Registry.  L'aggiunta di questo codice è fine a migliorare l'accesso all'informazione e a offrire più trasparenza.

La rimozione del capitale versato dalla licenza renderà il processo di due diligence un po' più complicato che in precedenza. Tale dato infati rappresentava un'informazione utile per comprendere la struttura dell'azienda sotto analisi. Sebbene tale informazione non appare più sulla licenza, può ancora essere reperita su internet su richiesta all'ufficio locale dell'AIC (Administration for Industry and Commerce). 

Il settore di attività è stato modificato in modo che siano possibili maggiore semplicità e flessibilità. Nella nuova licenza viene menzionata solo la categoria principale. Le aziende sono ormai autorizzate a gestire alcuni progetti che escono dai loro settori di competenza registrati senza il bisogno di ulteriori permessi.

Beijing - Shanghai - Shenzhen - Hong Kong - Paris

Copyright © 2009-2017 S.J.Grand. All rights reserved.